Roma,
24
Settembre
2019
|
14:58
Europe/Rome

TOYOTA SPONSOR DELLA DEEJAY 100 A MILANO

Riepilogo
  • Toyota sponsor della DEEJAY 100, competizione in cui ciclisti professionisti e appassionati delle due ruote si sfidano in un percorso di 100 km su strada
  • Toyota era presente con una flotta di vetture Full Hybrid, tra cui 3 Corolla e 4 RAV4, oltre a 3 Proace, utilizzati come auto di servizio
  • Presente alla manifestazione anche l’atleta paralimpico del Toyota Team Andrea Pusateri

Domenica 22 settembre si è svolta a Milano la Deejay 100, la popolare corsa ciclistica di 100 km su strada. La Deejay 100 è una corsa competitiva dedicata sia a ciclisti professionisti che agli appassionati delle due ruote, e vuole rappresentare un momento di incontro per gli amanti del ciclismo e una festa per le famiglie. La manifestazione di quest’anno ha visto la partecipazione di circa 2.000 persone.

Toyota è stato uno degli sponsor dell’evento come auto ufficiale, con un proprio stand all’interno del Deejay Village - presso il CityLife Shopping District - dove era esposta la nuova Corolla, e con una flotta di vetture Full Hybrid Toyota, tra cui 3 Corolla e 4 RAV4, utilizzate come vetture di apertura e chiusura del corteo e come auto per la giuria, e 3 Proace, utilizzati come auto di servizio.

L’ambizione di Toyota di assicurare libertà di movimento e le migliori condizioni di vita per tutti grazie all’impiego di tecnologie all’avanguardia come il Full Hybrid Electric, in grado di ridurre significativamente le emissioni di climalteranti (CO2 e quelle d’inquinanti nocivi per la salute dell’uomo come gli NOx, ben oltre il 90% in meno rispetto ai limiti di legge). Una tecnologia accessibile e fruibile da parte di tutti, per vivere la mobilità in modo ecologico e innovativo.

Alla gara ha partecipato l’atleta ciclista paralimpico del Toyota Team Andrea Pusateri. Dal 2008 Andrea partecipa alle gare di paraciclismo, ottenendo diverse vittorie e ottimi piazzamenti anche a livello mondiale tra cui dieci titoli italiani e cinque podi in Coppa del Mondo. Nel 2015, a soli tre mesi da un grave incidente in bici, conquista la sua prima medaglia d’oro in Coppa del Mondo a Maniago. Andrea incarna perfettamente lo spirito della campagna internazionale promossa da Toyota nel 2015 e denominata ‘Start Your Impossible’: Toyota abbraccia e sostiene i valori dello sport, che trovano nell’affrontare nuove sfide e nel superamento dei propri limiti la loro ragione d’essere.

---------------------

Toyota è leader mondiale nel settore delle motorizzazioni elettrificate con oltre 13 milioni di vetture ibrido-elettriche vendute nel mondo dal 1997. Questo conferma un impegno concreto nel contribuire a realizzare una mobilità sostenibile, grazie all’abbattimento dei climalteranti (CO2) e dei fattori inquinanti nocivi per la salute dell’uomo (NOx). Le emissioni di NOx sono infatti inferiori di oltre il 90% rispetto al limite previsto dalla vigente normativa, ad esempio su Yaris Hybrid le emissioni di ossidi di azoto sono solamente 6 mg/km, rispetto al limite previsto dei 60 mg/km delle vetture benzina Euro6 e degli 80 mg/km dei diesel Euro6. Yaris Hybrid, come tutta la gamma Full Hybrid Electric Toyota, è già omologata secondo la nuova normativa di omologazione WLTP in vigore dal 1° settembre 2018. La tecnologia Full Hybrid Electric è di semplice utilizzo, capace di gestire in modo autonomo la sinergia di funzionamento tra motore termico e motore elettrico, in modo esclusivo o combinato, nell’ottica del miglior compromesso possibile tra efficienza energetica, emissioni, e prestazioni di guida.

Toyota crede inoltre nella realizzazione di una società totalmente sostenibile, nella quale ognuno possa superare i propri limiti avvalendosi di sistemi di mobilità che non siano legati soltanto alle automobili e che consentano di muoversi liberamente e senza ostacoli e barriere, fisiche e sociali. E’ questo l’obiettivo della campagna globale ‘Start Your Impossible’, attraverso la quale Toyota promuove il valore della inclusività [Mobility for All]. In quest’ottica è stato scelto in Italia il Toyota Team, formato da atleti italiani appartenenti alle varie discipline Olimpiche e Paralimpiche italiane.