Roma,
01
Luglio
2020
|
10:54
Europe/Rome

Toyota Motor Italia realizza il nuovo impianto di climatizzazione, grazie al supporto di Mitsubishi Electric e Sodexo

Riepilogo
  • Toyota Motor Italia ha avviato un importante processo di efficientamento energetico con una riduzione dei consumi di energia del 16% nel 2019
  • Toyota Motor Italia ha affidato a Sodexo l’attività di ammodernamento del nuovo impianto di climatizzazione, per garantire la massima efficienza energetica e minimizzare le emissioni locali di CO
  • Le unità polivalenti del nuovo impianto sono state fornite da Mitsubishi Electric

Il tema della sostenibilità ambientale è oggi uno degli obiettivi primari delle aziende più evolute. Quando le strade di queste aziende si incontrano nascono grandi progetti congiunti, che fanno bene all’economia, alla società e all’ambiente.

E’ il caso virtuoso di Toyota Motor Italia che, insieme a Mitsubishi Electric e a Sodexo Italia, ha avviato un importante processo di efficientamento energetico presso la propria sede, a Roma, in linea con il piano strategico globale denominato Toyota Environmental Challenge 2050.

“Si tratta di un piano olistico di Toyota a livello globale dichiara Giuseppe de Nichilo, HR, Corporate Planning & Facilities General Manager, di Toyota Motor Italia – che ha l’ambizione di azzerare gli impatti ambientali nella gestione del nostro business entro il 2050. Dalla produzione all’utilizzo, fino alla dismissione delle automobili, l’obiettivo è la totale sostenibilità del ciclo di vita delle stesse. In quest'ottica, negli ultimi anni abbiamo lavorato intensamente per minimizzare l’impatto ambientale della nostra sede attraverso un piano di investimenti rilevante e mirato all'efficientamento energetico degli edifici (18.000 mq), che ha consentito a Toyota Motor Italia di consolidare nel 2019 una riduzione dei consumi di energia del 16%, grazie per esempio alla introduzione della tecnologia a LED per il 100% dei corpi illuminanti della nostra sede e al rinnovamento degli impianti di condizionamento dell’aria.”

Questo piano di efficientamento rappresenta solo una delle tante attività che il Gruppo Toyota in Italia porta avanti da anni per rendere la propria sede sempre più sostenibile, come per esempio l’utilizzo di energia al 100% da fonti rinnovabili e altri progetti che sono in corso di realizzazione, come l’installazione di pannelli fotovoltaici su tutta la copertura del magazzino ricambi e accessori (1137 pannelli per una potenza di picco pari a 443 kW). A testimonianza del proprio impegno costante sui temi della sostenibilità ambientale Toyota Motor Italia lo scorso anno ha ottenuto il rinnovo della certificazione sul Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2015, che possiede dal 2003 e che è stata estesa alla Rete delle Concessionarie Toyota e Lexus nel 2008.

Relativamente all’efficientamento energetico, Toyota Motor Italia ha affidato a Sodexo, leader mondiale dei servizi per la qualità della vita, la gestione dei servizi di Facility Management e di ammodernamento del nuovo impianto di climatizzazione da circa 1.000kW potenza frigorifera, a servizio dell’edificio Office e Multipurpose. Con il duplice obiettivo di aumentare l’efficienza e ridurre l’impatto ambientale, Sodexo ha selezionato e acquistato le nuove macchine e ne ha realizzato la messa in opera. Andrea Biagiotti, Direttore della Regione Centro Sud del Segmento Corporate, Sodexo Italia ha dichiarato: “questo progetto conferma il nostro impegno nella sostenibilità ambientale ed è in linea con il nostro Better Tomorrow 2025 in cui individuiamo, sosteniamo e diffondiamo azioni e miglioramenti volti alla riduzione dell'impatto ambientale.”

Grazie a un’attenta analisi energetica si è optato per la sostituzione del vecchio impianto basato su gruppi frigoriferi e caldaia a metano, con due nuove unità polivalenti condensate ad aria, fornite da Mitsubishi Electric. Le unità polivalenti, a marchio Climaveneta, sono in grado di produrre simultaneamente caldo e freddo durante tutto l’anno, garantendo la massima efficienza energetica e minimizzando le emissioni locali di CO. Nel primo anno di esercizio il nuovo impianto di climatizzazione ha consentito un risparmio di energia primaria del 10%-15% e di gas metano del 57%, riducendo significativamente le emissioni inquinanti in loco (pari a 60 ton CO2 equivalenti).

Fabrizio Maja, Division Manager di Mitsubishi Electric Divisione Climatizzazione, si è espresso così sul progetto: “l’installazione realizzata con Toyota Motor Italia è in linea con la Visione 2050 sull’Ambiente e sulla Sostenibilità di Mitsubishi Electric. Per la nostra azienda garantire il massimo comfort in ogni ambiente riducendo allo stesso tempo i consumi energetici, i costi di gestione e le emissioni di anidride carbonica è il focus della strategia di business”.

 

Gruppo Toyota
Il Gruppo Toyota, con i suoi marchi Toyota e Lexus, è leader mondiale nel settore delle motorizzazioni elettrificate, con oltre 15 milioni di vetture ibrido-elettriche vendute nel mondo dal 1997. Questo conferma un impegno concreto nel contribuire a realizzare una mobilità sostenibile, grazie all’abbattimento dei climalteranti (CO2) e dei fattori inquinanti nocivi per la salute dell’uomo (NOx). Le emissioni di NOx sono infatti inferiori di oltre il 90% rispetto al limite previsto dalla vigente normativa, ad esempio su Yaris Hybrid le emissioni di ossidi di azoto sono solamente 6 mg/km e su Lexus UX 4,9 mg/km, rispetto al limite previsto dei 60 mg/km delle vetture benzina Euro6 e degli 80 mg/km dei diesel Euro6. La tecnologia Full Hybrid Electric è di semplice utilizzo, capace di gestire in modo autonomo la sinergia di funzionamento tra motore termico e motore elettrico, in modo esclusivo o combinato, nell’ottica del miglior compromesso possibile tra efficienza energetica, emissioni, e prestazioni di guida. Toyota crede inoltre nella realizzazione di una società totalmente sostenibile, nella quale ognuno possa superare i propri limiti avvalendosi di sistemi di mobilità che non siano legati soltanto alle automobili e che consentano di muoversi liberamente e senza ostacoli e barriere, fisiche e sociali. È questo l’obiettivo della campagna globale ‘Start Your Impossible’, attraverso la quale Toyota promuove il valore della inclusività [Mobility for All]. In quest’ottica è stato scelto in Italia il Toyota Team, formato da atleti italiani appartenenti alle varie discipline Olimpiche e Paralimpiche italiane.
 
Mitsubishi Electric
Mitsubishi Electric, con un’esperienza di quasi 100 anni nella produzione, nel marketing e nella commercializzazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche, è riconosciuta quale azienda leader a livello mondiale. I prodotti e i componenti Mitsubishi Electric trovano applicazione in molteplici campi: informatica e telecomunicazioni, ricerca spaziale e comunicazioni satellitari, elettronica di consumo, tecnologia per applicazioni industriali, energia, trasporti e costruzioni. In linea con lo spirito del proprio corporate statement “Changes for the Better” e del proprio motto ambientale “Eco Changes”, Mitsubishi Electric ambisce a essere una primaria green company a livello globale, capace di arricchire la società attraverso la propria tecnologia. L’azienda si avvale della collaborazione di oltre 145.000 dipendenti nel mondo e ha raggiunto nell’anno fiscale terminato il 31 marzo 2020 un fatturato complessivo di 4.462,5 miliardi di Yen (40,9 miliardi di USS*). Nell’area EMEA è presente dal 1969 con venti filiali: Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Olanda, Italia, Irlanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Slovacchia, Spagna, Sud Africa, Svezia, Regno Unito, Turchia, Ungheria e UAE (Emirati Arabi Uniti). La filiale italiana, costituita nel 1985, opera con tre divisioni commerciali: Climatizzazione - climatizzazione per ambienti residenziali, commerciali e industriali, riscaldamento, deumidificazione e trattamento aria; Automazione Industriale e Meccatronica - apparecchi e sistemi per l’automazione industriale; Automotive - sistemi e componenti per il controllo dei dispositivi di auto e moto veicoli. Viene inoltre supportata la vendita per i Semiconduttori - componentistica elettronica; Visual Information System - sistemi di visione multimediale.
Per maggiori informazioni visitare il sito: http://it.mitsubishielectric.com/it/
*Al cambio di 109 Yen per 1 dollaro US, cambio fornito dal Tokyo Exchange Market in data 31/03/2020
Riferimenti per i Media
Imageware | +39 02700251
Stefano Bogani, Jessica Morante, Stefania Trazzi; – mitsubishielectric@imageware.it

 

Sodexo in Italia
Presente in Italia sin dal 1974, Sodexo, attraverso le sue Divisioni specializzate, offre Servizi On-site (Ristorazione, Cleaning, Hard & Soft Facility Management) dedicati ad Aziende, Scuole, Sanità e Senior, grazie ai suoi 10.100 collaboratori che operano in 1.300 punti servizio. Sodexo offre anche Servizi di Benefits and Rewards (Pass Lunch, Pass Incentive, Pass Mobility, Pass Health...). it.sodexo.com
Il gruppo Sodexo
Creata nel 1966 da Pierre Bellon, Sodexo è leader mondiale nei servizi che migliorano la Qualità della Vita, fattore essenziale che contribuisce al progresso degli individui ed alle performance delle organizzazioni. Presente in 67 Paesi, Sodexo serve ogni giorno 100 milioni di consumatori attraverso un’offerta unica di Servizi On-site, Benefits and Rewards Services e Servizi per la Persona e a Domicilio. Con più di 100 mestieri, Sodexo propone ai suoi clienti un’offerta integrata di servizi, frutto di oltre 50 anni di esperienza: dall’accoglienza, alla sicurezza, dalla manutenzione alle pulizie, dalla ristorazione al facility management; da servizi e programmi che favoriscono l’impegno dei collaboratori a soluzioni che semplificano e ottimizzano la gestione dei viaggi e delle spese di lavoro, dai servizi di assistenza a domicilio a quelli per l’infanzia e a quelli di concierge. I successi e le performance di Sodexo si basano sulla sua indipendenza, sul suo modello economico sostenibile e sulla sua capacità di assicurare lo sviluppo e l’impegno dei suoi 470.000 collaboratori in tutto il mondo. www.sodexo.commitsubishielectric@imageware.it