Roma,
29
Febbraio
2024
|
15:00
Europe/Rome

TOYOTA MOTOR ITALIA DEBUTTA NEL CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO RALLY CON LA NUOVA GR YARIS RALLY2

Riepilogo
  • Il programma vedrà la partecipazione ufficiale di Toyota Motor Italia con il supporto del TGR Italy, all’interno della massima espressione nazionale della specialità.
  • Il volante della GR Yaris Rally2 sarà affidato a Giandomenico Basso, due volte campione europeo e quattro volte campione italiano rally.

Toyota Motor Italia è pronta a vivere il proprio debutto nel Campionato Italiano Assoluto Rally, contesto che la vedrà schierare la nuova GR Yaris Rally2. 

Il programma sarà gestito dal proprio reparto corse – il Toyota Gazoo Racing Italy - che garantirà il supporto operativo nei sette appuntamenti di campionato. Giandomenico Basso, due volte campione europeo e quattro volte campione italiano rally, sarà al volante della vettura con al suo fianco il copilota Lorenzo Granai.

Una sfida che si andrà a snodare sulle strade del Tricolore Rally a partire dal Rally Il Ciocco (15-16 marzo) per poi proseguire con i successivi appuntamenti del Rally Regione Piemonte (12-13 aprile), Targa Florio (10-11 maggio), Rally Due Valli (28-29 giugno), Rally di Roma Capitale (26-28 luglio), Rally 1000 Miglia (13-14 settembre) ed il gran finale al Rallye Sanremo (18-19 ottobre).

Ciò che impariamo spingendo al massimo le nostre vetture da corsa cerchiamo di trasformarlo in benefici per i nostri modelli di serie, così come cerchiamo di trasmettere ai nostri tifosi e clienti appassionati le forti emozioni che solo le competizioni motoristiche sanno produrre. Ecco perché anche in Italia confermiamo il nostro impegno nelle attività di motorsport, con la quarta edizione della GR Yaris Rally Cup e da oggi con la conferma della partecipazione al Campionato Italiano con la nuovissima GR Yaris Rally2” ha dichiarato Christian Mohorovicich, Direttore Marketing Toyota Motor Italia. “Grazie al progetto Rally2 avremo modo di dare il giusto stimolo ai giovani “trofeisti” di crescere e aspirare a traguardi ancora più importanti, confermando il nostro impegno nel promuovere e incentivare la crescita di nuove generazioni di piloti, con l’obiettivo di scovare i campioni del futuro insieme al Toyota Gazoo Racing Italy e al suo team principal Tobia Cavallini. Per il nostro esordio in campionato abbiamo deciso di affidarci a un pilota di grandissimo livello, che permetterà al team di crescere ancora più velocemente.”

Insieme alle competizioni mondiali, dove Toyota è protagonista nel WRC, WEC e W2RC, le attività sportive gestite a livello locale da Toyota Motor Italia con il Toyota Gazoo Racing Italy hanno proprio questa finalità, quella di essere un laboratorio per il miglioramento continuo sia del prodotto e delle tecnologie applicate che delle competenze delle persone coinvolte.

Allo stesso tempo, attività sportive come la GR Yaris Rally Cup, ormai alla sua quarta edizione, e da quest’anno la partecipazione al Campionato Italiano Rally contribuiscono ad aumentare la notorietà di Toyota come brand capace di affermarsi nelle competizioni più impegnative e ad allargare la fan base anche tra gli appassionati del motorsport, migliorando la percezione generale del brand sul grande pubblico.

Giandomenico Basso, che sarà alla guida della GR Yaris Rally2 del team TGR Italy, ha dichiarato: “Sono felice di intraprendere questa avventura a bordo della nuova GR Yaris Rally2 e di poterla portare al debutto nel Campionato Italiano Assoluto Rally. Le nuove sfide mi hanno sempre affascinato e stimolato, io e Lorenzo Granai cercheremo come sempre di dare il massimo. Nutro molta curiosità attorno a questo nuovo progetto ed a questa vettura. Tengo a ringraziare Toyota Motor Italia, TGR Italy, Pirelli ed i miei sponsor che hanno permesso che tutto ciò si concretizzasse”.

La GR Yaris Rally2 ha fatto la sua prima apparizione al Rally Japan del 2022 guidata dal Chairman Akio Toyoda, noto anche come ‘Morizo’. Da allora sono stati effettuati moltissimi test e raccolti molti feedback da diversi piloti in condizioni diverse in varie zone del mondo. Sono stati percorsi oltre 15.000km compresi quelli realizzati nella partecipazione al Campionato Rally Giapponese. Le prime unità hanno partecipato alla prima tappa del Campionato WRC al Rally Monte Carlo.

GIANDOMENICO BASSO - Giandomenico Basso avvia la propria carriera sportiva su kart, cementando progressivamente una passione che lo porterà, in ambito rallistico, a fregiarsi per due volte del titolo di campione nel FIA European Rally Championship (2006-2009) e di conquistare per quattro volte il Campionato Italiano Assoluto Rally (2007-2016-2019-2021). Un curriculum di respiro internazionale quello vantato dal pilota trevigiano, impreziosito dal conseguimento di quarantaquattro vittorie assolute in carriera, la vittoria dell’Intercontinental Rally Challenge (2006) e di due TER – Tour European Rally (2017-2018).