21
Ottobre
2022
|
11:30
Europe/Rome

TOYOTA GR YARIS RALLY CUP: TUTTO PRONTO PER IL GRAN FINALE AL RALLY DI COMO

Fine settimana pieno di emozioni per l’ultimo appuntamento stagionale della GR Yaris Rally Cup al 41° Trofeo AC Como, in concomitanza della tappa conclusiva del Campionato Italiano Rally Asfalto.

Ai nastri di partenza in riva al Lario ci saranno 13 GR Yaris pronte a sfidarsi nell’assalto finale al titolo che caratterizzerà la due giorni di gare, decisive per far emergere i vincitori di una stagione finora entusiasmante.

Riflettori puntati su Thomas Paperini e Simone Fruini, leader della classifica con 156 punti e forti di ben quattro successi, l’ultimo in ordine di tempo ad inizio mese nella gara “di casa” a Pistoia.

Proprio l’appuntamento Pistoiese ha consentito a Paperini di allungare in maniera decisa sugli inseguitori, lasciandosi alle spalle una situazione di classifica “da bagarre”, approfittando anche dell’assenza del diretto inseguitore, il duo finlandese Manninen-Sillanpaa (91,5 punti) che ha operato lo scarto previsto dal regolamento, e che si presenta a Como con la motivazione giusta per provare a rimescolare la classifica e mettere in crisi Paperini.

Sicuramente l’altro toscano Alex Ciardi vorrà dare continuità all’impeccabile prestazione offerta a Pistoia dove ha chiuso secondo, mentre il valtellinese Marco Gianesini, dopo una lunga pausa post-incidente ad Alba, rientrerà in gara pronto a far valere la sua esperienza e la sua forza, anche per recuperare il terreno perso in classifica dallo scorso giugno.

La gara sarà di sicuro un susseguirsi di emozioni, con le lotte da podio, sia di gara che di trofeo, che andranno certamente ad interessare molti piloti: in particolare i due “under 25” Angelo Pucci Grossi e Jacopo Facco, rispettivamente terzo e quarto nella generale, con quest’ultimo che però è al comando della classifica riservata ai giovani.

Prove di forza si attendono poi da Tommaso Paleari, che per tutto l’arco della stagione ha mostrato un ottimo livello tecnico, mentre si saluta con gioia l’arrivo di ben quattro nuovi equipaggi, di cui uno straniero: sono rispettivamente Jacopo Civelli/Sara Castelli, Simone Goldoni/Eric Macori, gli svizzeri Hervé Leimer/Vincent Briod e Alex Vittalini/Roberto Zambetti.

Il programma del weekend è caratterizzato da prove speciali che hanno fatto la storia della gara. Sono quattro diverse, tre delle quali da ripetere, per 102,77 km tra Triangolo Lariano, Valle Intelvi e Val Cavargna, itinerario tutto su asfalto della lunghezza di 444 km. 

Le ostilità sportive si apriranno venerdì 21 ottobre – dopo la partenza dal salotto cittadino comasco di Piazza Cavour - con il ritorno della prova Bellagio-Pian Rancio (11,450 km), percorrendo per due volte la Sormano-Zelbio-Nesso (km.15,000), inframezzata dal riordino e parco assistenza al Driver di Como.

Come sta avvenendo in tutte le gare top del tricolore, anche a Como le ultime due prove speciali del venerdì vengono affrontate dagli equipaggi in ambientazione notturna, con il caratteristico sciabolare dei fari che tagliano il buio. Sabato 22 ottobre si riprende con due tratti difficili che fanno classifica: Alpe Grande km 8,860 e Val Cavargna di km 21,800, entrambi da ripetere due volte, con pausa al Driver di Como ed assistenza a Lario Tir Como, con arrivo e premiazione finali sul palco di Piazza Cavour a Como.

CLASSIFICHE GR YARIS RALLY CUP DOPO IL 43° RALLY CITTA’ DI PISTOIA:

PILOTI:  1. Paperini 156 punti; 2. Manninen 91,5; 3. Grossi 70; 4. Facco 50,5; 5. Ciardi 47; 6. Paleari 46; 7. Gianesini 38; 8. Canzian 35; 9. Cannavò 30; 10. Luchi 20; 11. Menegaldo 18; 12. Pisani 13; 13. Romagnoli 11; 14. Vallino 10.

UNDER 25: 1. Facco 117.5 punti; 2. Grossi 84; 3. Menegaldo 66.

TEAM: 1. Bluthunder-Spotorno Car 176; 2. Hmi-Finiguerra 156; 3. Promoracing 102,5; 4. Emmeci Sport 65; 5. New Star 36; 6. HP Sport 30.

VINCITORI PROVE SPECIALI: Paperini 14; Grossi 7; Manninen e Canzian 4; Paleari 3; Ciardi e Pisani 2; Gianesini 1.