Roma,
15
Dicembre
2023
|
12:33
Europe/Rome

TOYOTA GAZOO RACING CHIUDE UNA STAGIONE MOTORSPORT STRAORDINARIA CON LA PREMIAZIONE AI CASCHI D’ORO 2023

Toyota scrive un altro capitolo glorioso nella storia del motorsport grazie alle imprese del Team GAZOO RACING nell’ambito della stagione agonistica 2023. Il Team fondato dal Presidente Akio Toyoda ha infatti dominato la scena motoristica mondiale, conquistando anche quest’anno il titolo iridato in tutte le competizioni FIA a cui ha preso parte.

Nel Campionato del Mondo Rally FIA (WRC) il World Rally Team ha messo a segno la terza doppietta consecutiva aggiudicandosi il titolo costruttori con la Toyota GR Yaris Rally1 e quello piloti, grazie al secondo mondiale in carriera conquistato da Kalle Rovanperä e il co-pilota Jonne Halttunen.

Nel Campionato del Mondo Endurance FIA (WEC) Toyota ha vinto la sua quinta doppietta Mondiale consecutiva, aggiudicandosi Titolo Piloti e Costruttori grazie al trionfo della GR010 Hybrid #8 guidata da Sébastien Buemi, Brendon Hartley e Ryo Hirakawa.

Nella seconda edizione del World Rally Raid Championship (W2RC) Nasser Al-Attiyah e il navigatore Mathieu Baumel hanno conquistato il titolo Piloti/Co-Piloti e portato in dote i punti necessari per blindare il Campionato costruttori. Il loro trionfo è il quarto assoluto da quando gareggiano per Toyota, considerando anche quelle nella Coppa del Mondo Rally-Raid, ormai sostituita dal W2RC.

Il 2023 è stato inoltre l'anno che ha visto la consacrazione del Team Toyota GAZOO Racing Italy, emanazione del Team globale dal quale ne eredita i principi e valori fondanti. La GR Yaris Rally Cup, giunta alla sua terza edizione, continua a riscuotere consensi tra addetti ai lavori e non, con la prossima stagione già confermata e che riserverà diverse sorprese, sia a livello tecnico che agonistico.

Proprio per i successi del Team GAZOO RACING nel WRC, WEC e W2RC, Toyota è stata premiata con il prestigioso Casco d'Oro – un importantissimo riconoscimento per quelli che sono i veri e propri Oscar del Motorsport assegnati da ACI e Autosprint - nella consueta cerimonia che si è tenuta lo scorso 12 dicembre a Roma.

Durante la kermesse nella splendida cornice del Foro Italico sono stati premiati anche Toyota Italia, TGR Italy e i vincitori nelle tre categorie del trofeo GR Yaris Rally Cup: classifica assoluta, classifica junior e classifica team.

Equipaggio vincitore della GR Yaris Rally Cup 2023 è stato quello formato da Simone Di Giovanni e Andrea Colapietro, al termine di una sfida lunga sei tappe che ha portato a giocarsi il titolo nel gran finale di Monza.

Facco e Doria si sono poi imposti nella classifica “Under 25” davanti al giovanissimo Mattia Scandola affiancato da Alessandro Franco, mentre tra i Team si è imposto EMMECI Sport - DGS.

Questo è il secondo anno consecutivo che la GR Yaris Rally Cup viene premiata con il Casco d’Oro di ACI e Autosprint, a conferma dell’ottimo lavoro svolto nella diffusione del motorsport e nella scoperta e sviluppo di nuovi talenti a livello locale.

Il prossimo appuntamento è alla Dakar 2024 in partenza il 5 gennaio 2024. L’evento segnerà la rincorsa di Toyota GAZOO RACING alla terza vittoria consecutiva nel rally che si svolgerà in Arabia Saudita.