Roma, Italia,
01
Marzo
2016
|
12:00
Europe/Rome

Toyota al Salone di Ginevra 2016

  • Il futuro e la creatività del brand Toyota in mostra con il primo crossover compatto C-HR dal design innovativo e dal cuore ibrido
  • Presentati anche il nuovo Hilux e il nuovo MPV Proace Verso

Il Salone di Ginevra 2016 rappresenta per Toyota l’inizio di una nuova sfida: viene svelata ufficialmente, in anteprima assoluta, la versione definitiva di C-HR: modello unico ed esclusivo che consente al brand di entrare di diritto, e in grande stile, nel segmento dei crossover compatti. Disponibile da fine 2016, C-HR è il risultato, ancora più evidente, della grande determinazione del Presidente Akio Toyoda, di voler coniugare libertà nel design e creatività ingegneristica, il tutto per offrire prodotti esteticamente dirompenti con un’esperienza di guida rinnovata e senza eguali. C-HR è innovazione sotto tutti i punti di vista: viene infatti introdotta su questo modello la nuova architettura TNGA (Toyota New Global Architecture) e la tecnologia ibrida di ultima generazione, già apprezzata su Prius ed in grado di offrire piacere di guida rinnovato e consumi mai registrati prima in questa categoria.

Ma il Salone di Ginevra 2016 apre, per Toyota, una nuova epoca anche nel segmento dei Pick up. Il nuovo Hilux si presenta al pubblico con uno stile, un comfort e livelli tecnologici rinnovati, mantenendo le sue celebri caratteristiche di resistenza e longevità. Un nuovo modo di viaggiare viene, invece, assicurato dal nuovo Proace Verso, che farà il suo esordio per offrire la capacità di un vero MPV coniugata a uno spazio interno disponibile fino a 9 nove occupanti..

NUOVO C-HR

STILE E DESIGN SENZA EGUALI PER IL PRIMO CROSSOVER COMPATTO DI TOYOTA

Il nuovo C-HR esprime, grazie al suo design stilizzato e alle sue forme stilistiche che ricordano un diamante, un nuovo concetto di dinamismo ed emozione, mai visti prima nel mercato dei crossover. Le sue linee decise, unite agli archi passaruota che ne aumentano l’imponenza su strada, conferiscono alla vettura un aspetto dirompente che coniuga una parte inferiore alta e possente, con la silhouette slanciata tipica di una coupé.

SEMPRE PIU’ HYBRID

Parlare di Toyota, significa parlare di ibrido. Pioniere nel mondo in questa tecnologia, Toyota è leader di mercato con 8,5 milioni di veicoli ibridi venduti (oltre 1 milione solo in Europa). Dal 2000 a oggi le vetture ibride vendute in Italia, sono oltre 85.000 unità, con mix sempre crescenti sia per Toyota che per Lexus (che nel nostro paese è presente unicamente con motorizzazioni Hybrid). Il mercato dell’ibrido in Italia ha registrato record di vendite, attestandosi al 2,1% di share nel mese di gennaio 2016 (+30% rispetto al cumulato 2015); il 96% di tale quota è rappresentato da Toyota e Lexus.

Tale penetrazione è destinata a crescere, grazie all’introduzione di un modello come il C-HR, in un segmento che vale attualmente circa il 5% del mercato.

Il nuovo C-HR sarà disponibile già da subito con tecnologia ibrida di ultima generazione, che offrirà un livello di emissioni ai vertici del segmento ed inferiori a 90g/Km. La nuova motorizzazione Hybrid, oltre a garantire un’esperienza e un piacere di guida senza precedenti, ha un’efficienza termica del 40%, la migliore al mondo per un motore termico; in alternativa, il C-HR sarà disponibile in Italia con il motore 1.2 turbo da 115 CV/85 kw (già visto su Auris) con un cambio manuale a 6 rapporti o un cambio automatico a variazione continua. L'unità ibrida sarà invece disponibile in versione 4x2.

DINAMICA DI GUIDA CHE RIVOLUZIONA IL CONCETTO DI CROSSOVER

Design, sviluppo del telaio e sterzo diretto, sono stati studiati per garantire massimo comfort anche su superfici sconnesse e irregolari. Ogni singolo aspetto della vettura è stato ottimizzato al fine di garantire performance eccellenti, paragonabili a quelle di una berlina di segmento C.

Il baricentro è stato abbassato grazie all’introduzione della nuova piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture) che introduce nuovi standard in fatto di progettazione e disposizione dei diversi componenti del veicolo, semplificandone il design e permettendo di ridurre sensibilmente i tempi di progettazione dei diversi modelli. L’uso della piattaforma, consente, inoltre, di aumentare notevolmente gli standard di sicurezza, miglioramento di cui beneficeranno progressivamente tutti i futuri modelli Toyota. TNGA rappresenta la chiave di volta che permetterà al brand di raggiungere uno degli obiettivi più importanti: realizzare vetture sempre migliori, sempre più sicure e sempre più piacevoli. TNGA garantirà grandi benefici anche dal punto di vista ambientale sin dalle prime fasi di produzione, attraverso l’utilizzo di macchinari che risulteranno più compatti e assicureranno un risparmio energetico maggiore. Le previsioni Toyota sull’uso di TNGA stimano una riduzione del 20% della forza lavoro necessaria allo sviluppo delle vetture, aumentando di conseguenza le ore disponibili per progettare ed affinare le vetture.

INNOVAZIONE NEI SISTEMI DI SICUREZZA GRAZIE AL TOYOTA SAFETY SENSE

L’innovazione del brand trova la sua massima applicazione anche in termini di sicurezza attraverso il Toyota Safety Sense, la nuova gamma di tecnologie studiate per prevenire e ridurre le collisioni. Il pacchetto Toyota Safety Sense, disponibile sul nuovo C-HR, includerà il sistema Pre-collisione, l’Avviso di Superamento Corsia, il Riconoscimento della Segnaletica Stradale e il sistema di Abbaglianti Automatici, oltre alla funzione di Rilevamento Pedoni e al Cruise Control adattivo.

NUOVO HILUX

NUOVA ERA PER IL SEGMENTO DEI PICK UP: NASCE IL NUOVO HILUX

Lanciato per la prima volta in Giappone nel 1968 e in Europa nel 1969, Hilux, “l’inarrestabile”, è stato il protagonista nel segmento dei Pick Up per quasi 50 anni. I risultati di vendita lo dimostrano, con oltre 16 milioni di unità commercializzate in tutto il mondo. Nel 2015 in Europa sono stati venduti circa 34.000 Hilux, pari ad una quota del 23,1% del segmento, mentre in Italia sono oltre 25.000 le unità vendute. Tale risultato rende Hilux il pick-up più venduto nel vecchio continente. Diventato ora ancora più potente, resistente e aggressivo che mai, Hilux inaugura una nuova era per il segmento, grazie anche ad uno stile, un comfort e dei livelli tecnologici, studiati per soddisfare anche le necessità dei clienti più esigenti. Disponibile nelle configurazioni Single Cab, Extra Cab a 4 posti e Double Cab a 5 posti, l’ottava generazione di Hilux conferma le sue straordinarie credenziali, ridefinendo le sue potenzialità anche per i professionisti, con un telaio più robusto, un pianale rinforzato, una maggiore capacità di rimorchio e una nuova performance 4x4. Allo stesso tempo, considerando il crescente numero di clienti che utilizzano i pick-up anche come veicoli ricreativi, Hilux è stato rinnovato nel design, nel comfort di bordo, negli equipaggiamenti e nei livelli di sicurezza.

DESIGN E ROBUSTEZZA DEL NUOVO HILUX. LE PRESTAZIONI DI UN FUORISTRADA CON IL COMFORT DI UN SUV

La resistenza e l’eleganza del nuovo Hilux, vengono testimoniate dal nuovo frontale che unisce lo stile Keen Look della griglia superiore e dei gruppi ottici, all’aggressività del paraurti, all’interno del quale spicca la nuova griglia inferiore Under Priority. Lungo le fiancate è possibile notare come il nuovo Hilux si allontani definitivamente dal design che divideva visivamente il paraurti dagli archi ruota, per garantire invece una linea più omogenea ed elegante. Il tetto dell’abitacolo è stato realizzato per migliorare lo stile e la praticità della vettura, con una forma aerodinamica a ‘V’. Gli affinamenti hanno riguardato ogni minimo dettaglio, compresa l’antenna, che è stata infatti riposizionata in avanti per evitare il contatto con i carichi posteriori più ingombranti. Il pianale del nuovo Hilux è oggi più ampio, resistente e pratico. Lo spazio di carico raggiunge un massimo di 1.645 mm, il portellone dispone di cardini più resistenti e di staffe in acciaio per sostenere i montanti durante l’apertura del portellone.

Il pianale è più robusto per ridurne le deformazioni e i danneggiamenti nelle fasi di carico e scarico. Il pannello superiore è più solido, mentre la forma del rinforzo degli archi ruota è stata ottimizzata. Il nuovo Hilux, coniuga la resistenza e la funzionalità dei veicoli commerciali con i livelli di eleganza ed equipaggiamenti propri di un SUV. Le linee orizzontali della plancia uniscono qualità ed eleganza, alla robustezza indispensabile in un ambiente di lavoro. La plancia presenta bocchette di ventilazione ad alette incrociate; la consolle centrale è caratterizzata dal sistema multimediale touch-screen da 7” dalla forma simile a quella di un tablet, gestito da comandi capacitivi comodi ed intuitivi. L’unità è stata avvicinata ai sedili anteriori per una maggiore comodità di utilizzo. Il nuovo Hilux è disponibile in versione 2 e 4 ruote motrici con motore 2.4 D-4D Global Diesel (GD) equipaggiato con funzione Stop & Start.

Il nuovo modello sarà proposto in cinque colorazioni base, con l’aggiunta di altre tre colorazioni completamente nuove: Orange Spice, Volcano Red e Hydro Blue.

NUOVO PROACE VERSO

PROACE VERSO: UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE

Il nuovo Proace Verso nasce per offrire le capacità di un vero MPV insieme a uno spazio fino a nove occupanti. La nuova vettura offre la possibilità di scegliere tra tre varianti di lunghezza e tre differenti versioni, oltre a uno spazio confortevole per persone e bagagli. Con il frontale Under Priority, che lo identifica come la new entry della famiglia Toyota, il nuovo PROACE VERSO sarà disponibile in tre configurazioni: Compact, Medium e Long, e tre allestimenti: Shuttle, Family e VIP. Shuttle e Family saranno disponibili sulle tre configurazioni Compact, Medium e Long, mentre l’allestimento VIP è disponibile sulle varianti Medium e Long. Gli allestimenti Family sono riconoscibili dai paraurti colorati, dalla cornice cromata della griglia anteriore, dai fendinebbia e dal lunotto posteriore apribile, disponibile di serie. A bordo, gli interni spaziosi e funzionali sono stati realizzati per soddisfare le esigenze dei clienti privati e dei professionisti, con una capacità fino a nove occupanti e uno spazio adeguato per i bagagli. Rivolgendosi ai liberi professionisti, alle famiglie e all’utilizzo commerciale, grazie ai costi di gestione ridotti, l’allestimento Shuttle invece dispone di tappetini sull’intero pianale e di tappezzerie in tessuto di qualità Premium. Questa versione sarà disponibile nella configurazione a 8 oppure a 9 posti. Pensato per offrire un’esperienza di viaggio superiore e riconoscibile dai vetri oscurati, l’allestimento VIP offre ai clienti straordinari livelli di comfort ed equipaggiamenti più che completi. I sedili della seconda e terza fila sono scorrevoli e rimovibili, con la scelta tra due configurazioni a 6 e 7 posti. Il nuovo PROACE VERSO sarà disponibile a scelta tra cinque motorizzazioni diesel 1.6L e 2.0L, con diverse potenze e trasmissioni differenti. Equipaggiate con sistema Stop & Start, tutte le motorizzazioni puntano a raggiungere un livello di emissioni ai vertici della categoria. Il nuovo PROACE VERSO gode dei benefici del pacchetto “Toyota Safety Sense”. La vettura ha inoltre ottenuto le 5 stelle nei test Euro NCAP, il massimo punteggio assegnabile. Tramite l’uso di un radar ad onde millimetriche e di una telecamera, il nuovo VAN firmato Toyota, dispone di numerosi sistemi di sicurezza attiva, tra cui: Forward Collision Warning, Autonomous Emergency Braking, Blind Spot Detection, Lane Departure Alert, Driver Attention Alert, Road Sign Assist con Intelligent Speed Adaptation, Adaptive Front Lighting e Automatic High Beam.