Roma, Italia,
18
Febbraio
2016
|
12:00
Europe/Rome

Nuova Toyota Prius. “Ancora una volta Prima”

La quarta generazione di Prius è: piacere di guida, design unico, performance ibride senza precedenti, tecnologia all’avanguardia

La quarta generazione di Prius raggiunge livelli di efficienza senza precedenti, capacità dinamiche migliorate grazie alla piattaforma basata sulla nuova architettura TNGA, un’immagine completamente rinnovata che lascia spazio a un’esperienza di guida ricca ed emozionante.

Arrivata alla sua quarta generazione, Prius rappresenta da sempre il simbolo ed il precursore della tecnologia ibrida nel mondo e nel nostro paese.

Nella sua nuova versione rinnovata, questa vettura introduce una nuova generazione del sistema Full Hybrid, in grado di esprimere performance mai viste prima, con elevatissimi livelli di efficienza in termini di consumi ed emissioni, che raggiungeranno la soglia dei 70g/Km.

La nuova architettura di progettazione Toyota New Global Architecture (TNGA), ha permesso di abbassare il baricentro di circa 2cm e di sviluppare quindi un’auto dalle dinamiche di guida stupefacenti per la sua categoria, con maggiore stabilità e maneggevolezza rispetto alla precedente generazione.

Lanciata per la prima volta sul mercato nel 1997, Prius, continua a fissare nuovi standard tecnologici, generazione dopo generazione.

Le sue linee, distintive e futuristiche, sottolineano il costante progresso tecnologico che questa vettura da sempre rappresenta.

Capacità dinamiche migliorate: il nuovo Toyota New Global Architecture (TNGA)

Il pianale della nuova Prius è stato sviluppato sulla base della nuova Toyota New Global Architecture (TNGA) che ha permesso di realizzare un abbassamento del baricentro dell’auto rispetto al modello precedente, migliorandone la guidabilità e le performance stradali. L’adozione della nuova piattaforma, ha consentito l’utilizzo di un nuovo sistema di sospensioni posteriori a doppio braccio oscillante, e l’incremento del 60% della rigidità strutturale della vettura. TNGA, introduce nuovi standard in fatto di progettazione e disposizione dei diversi componenti del veicolo, semplificandone il design e permettendo di ridurre sensibilmente i tempi di progettazione dei diversi modelli. L’uso della piattaforma, inoltre, consente di aumentare notevolmente gli standard di sicurezza, miglioramento di cui beneficeranno prograssivamente tutti i futuri modelli Toyota. TNGA rappresenta la chiave di volta che permetterà al brand di raggiungere uno dei propri obiettivi più importanti: realizzare vetture sempre migliori, sempre più sicure e sempre più piacevoli.

La nuova piattaforma di sviluppo assicurerà maggiori benefici anche dal punto di vista ambientale, grazie all’introduzione e all’utilizzo di macchinari che risulteranno più compatti e garantiranno un maggior risparmio energetico. Le previsioni Toyota sull’uso di TNGA stimano una riduzione del 20% della forza lavoro necessaria allo sviluppo delle vetture, aumentando di conseguenza le ore lavoro disponibili per progettare ed affinare auto sempre migliori.

Nuova efficienza del Sistema Full Hybrid

La nuova Prius è equipaggiata con il sistema Full Hybrid più evoluto al mondo, che unisce alla perfezione, una straordinaria efficienza nei consumi (solo 3.0 litri/100 km in ciclo combinato) e un elevatissimo piacere di guida. L’accelerazione è, adesso, più progressiva e silenziosa, grazie anche al lavoro di affinamento teso ad assicurare maggior corrispondenza tra velocità della vettura e regimi del motore. Toyota ha concentrato i propri sforzi per rendere la nuova generazione di automobili ancora più intuitiva e semplice da guidare. I miglioramenti apportati all’unità motrice hanno permesso di ottenere un aumento dell’efficienza termica, che è oggi pari ad oltre il 40%, e rappresenta la migliore performance al mondo per un motore benzina. Altri componenti del sistema ibrido sono stati resi più compatti e ricollocati per contribuire all’abbassamento del baricentro. La nuova batteria ibrida al nichel-metallo idruro, risulta oggi più compatta e con un’autonomia e tempi di ricarica nettamente migliorati. Tutti gli interventi e le innovazioni introdotte, rivoluzionano ancora una volta la definizione di “eco-car” e dimostrano come, dal suo esordio a oggi, questo modello sia uscito dalla sua nicchia di estimatori, per diventare una scelta mainstream capace di soddisfare tutte le esigenze, non soltanto quelle di chi è attento al rispetto dell’ambiente. La nuova Prius dimostra come il nuovo sistema Full Hybrid sia infatti in grado di assicurare performance nuove e inattese per questo tipo di vettura, oltre ad anticipare le soluzioni che verranno poi ereditate dai modelli che il brand Toyota lancerà nei prossimi mesi.

Immagine e design: l’anima rinnovata della nuova “Emozionante” Prius

La nuova Prius è caratterizzata da un’immagine rinnovata nello stile e nel design, più moderno e d’impatto, che non passa inosservato e le assicura un look elegante e moderno, in grado di suscitare nuove emozioni. L’abbassamento del baricentro e la nuova aerodinamica garantiscono performance di guida di alto livello. Il risultato è un connubio “human-tech” che trasmette qualità ed emozione. Gli esterni, sono caratterizzati dal contrasto tra curve sinuose e superfici decise della scocca, mentre il frontale esprime un design all’avanguardia e riprende l’eredità delle generazioni precedenti nel rendere il logo Toyota il punto d’attenzione principale. La forma dei nuovi fari ne consente l’alloggiamento all’interno di gruppi ottici più sottili. La parte inferiore del paraurti, la forma della griglia e dei passaruota, sono stati disegnati per indirizzare il flusso dell’aria intorno alla vettura e nella parte sottostante. Di profilo la Prius, sfoggia una nuova linea più bassa e dinamica rispetto al modello precedente. Per quanto riguarda gli interni, l’abitacolo è stato realizzato per offrire agli occupanti massimo comfort e “peace of mind”. Forme futuristiche e all’avanguardia, unite a elementi razionali, caratterizzano gli interni della nuova Prius, definendo un abitacolo dal design sempre più “Human tech”. Gli occupanti vengono accolti da interni di alta qualità e da un display multi-funzione immediato ed intuitivo. L’ampia vetratura assicura infine un’eccellente visibilità anteriore e posteriore, che contribuisce alla sicurezza dei passeggeri e alla luminosità dell’abitacolo. Gli interni ereditano il concept dei precedenti modelli migliorandone però l’efficienza, grazie al posizionamento delle funzioni principali il più vicino possibile al guidatore. Un ulteriore elemento distintivo è la silenziosità, che rappresenta da sempre una caratteristica dei modelli ibridi Toyota. A questo proposito, la nuova Prius possiede un abitacolo che oltre a esprimere grande eleganza, riduce al minimo i livelli di rumore e vibrazioni.

INNOVAZIONE TECNOLOGICA ALL’AVANGUARDIA

Prius è da sempre la portavoce nel mondo della tecnologia all’avanguardia Toyota e rappresenta la vettura in grado di anticipare tutte le innovazioni che saranno poi introdotte sul resto della gamma. Grazie all’uso di strumenti high-tech di ultima generazione, questo modello beneficia di un elevato numero di innovazioni in termini di sicurezza, comfort e interazione tra il guidatore e la tecnologia di bordo. L’innovazione si rispecchia anche nei cambiamenti che riguardano la sicurezza, grazie all’introduzione del Toyota Safety Sense, una nuova gamma di tecnologie studiate per prevenire e ridurre le collisioni, a diverse velocità di marcia. Il pacchetto gode oggi dell’inserimento di un Adaptive Cruise Control dotato di radar con Full Speed Range Following Function e con una funzione di riconoscimento pedoni che estende le potenzialità del sistema Pre-Collision. Oltre a ridurre il rischio di incidenti, queste tecnologie aiutano a rendere più sicuro il viaggio e a ridurre l’affaticamento del guidatore.

I DATI DELL’IBRIDO

Le vendite di vetture ibride in Italia hanno raggiunto volumi record nel 2016, attestandosi al 2,1% di share nel mese di gennaio 2016. Il 96% di tale quota è rappresentato da Toyota e Lexus.

A livello mondiale, Toyota è leader di mercato con 8,5 milioni di veicoli ibridi venduti (oltre 1 milione solo in Europa). Dal 2000 a oggi le vetture ibride, vendute in Italia, sono oltre 85.000 unità, con mix sempre crescenti sia per Toyota che per Lexus.

ALLESTIMENTI E PREZZI

Active € 29.250 con:

Cerchi in lega da 15”, Fari Bi-LED autolivellanti, Climatizzatore automatico bi-zona, Sensore crepuscolare, Retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, Fendinebbia, Doppio Display TFT a colori da 4,2'‘, Toyota Touch® 2 con telecamera e DAB+, Smart Entry (lato guida) & Start System, Smartphone wireless charger, Toyota Safety Sense Plus.

Style € 30.950 con (in aggiunta alla versione Active):

Cerchi in Lega da 17”, Full Smart Entry & Start System, Head Up Display, Interni Soft Touch, Sedili anteriori riscaldabili, Sistema di controllo angoli ciechi (BSM), Sistema di avviso ostacoli posteriori (RCTA), Specchietto retrovisore interno elettrocromatico, Volante in pelle.

Per il periodo di lancio la Nuova Prius sarà proposta nella versione Active da 27.750€ con un vantaggio cliente di 3.200€ rispetto al prezzo di listino; la versione Style da 29.450€ con un vantaggio di 4.000€.

PAY PER DRIVE

Anche Nuova Prius sarà disponibile con l’esclusiva formula PAY PER DRIVE, la rivoluzionaria soluzione d’acquisto Toyota che prevede piccole rate e la libertà di restituire la vettura in qualsiasi momento senza pagare la maxi rata finale.

Entrambe le versioni saranno quindi offerte con una rata mensile di 300€, comprensiva di 4 anni di manutenzione, garanzia e furto e incendio.