Roma,
23
Novembre
2020
|
15:01
Europe/Rome

INAUGURATA CON LA POSA DELLA PRIMA PIETRA L’OFFICINA DIDATTICA TOYOTA PER ELIS

Roma, 21 novembre – In occasione della cerimonia di avvio dell’anno formativo 2020/2021 di ELIS è stata inaugurata con la posa della prima pietra l’officina didattica Toyota dedicata ai veicoli elettrificati.

ELIS è un’importante realtà educativa non profit, che da oltre cinquant’anni contribuisce alla formazione e all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e che si rivolge a professionisti ed imprese costruendo con loro percorsi formativi, progetti di innovazione e attività di sviluppo sostenibile. (http://www.elis.org/chi-siamo).

Pietro Cum, CEO ELIS 

Ogni viaggio inizia con uno scopo e il nostro viaggio è iniziato più di 50 anni fa, si è evoluto negli anni, ma non si è mai spostato dallo scopo iniziale, dal “perché” profondo che c’è dietro a quello che facciamo: formare persone al lavoro, per consentire a chiunque di costruire un progetto di vita attraverso la scoperta della propria vocazione professionale. ELIS è una realtà sostenibile e proiettata al futuro, che ha assunto più di 100 persone in due anni e nello stesso periodo ha investito oltre 4 € ml di finanziamenti e utile, in spazi di co-working, laboratori, strumenti didattici, formazione e sviluppo delle nostre risorse umane e dei nostri docenti. Oggi inauguriamo nuovi spazi e laboratori, perché nonostante la crisi che stiamo attraversando, non ci siamo fermati, anzi, vogliamo investire sul futuro e sui giovani che domani saranno il fulcro della nostra società. Sentiamo ancora più forte la responsabilità di ascoltare questo complesso mondo del lavoro, per individuare qualunque opportunità di impiego sia possibile proporre a chi vuole dare dignità alla propria vita attraverso il lavoro svolto con spirito di servizio.”

La partnership tra le due realtà – Toyota e ELIS - nasce dalla condivisione di valori comuni che ispirano una visione incentrata sulle persone e sulla creazione di una società sostenibile.

Nella visione del Gruppo Toyota la sostenibilità è intesa in senso molto ampio: è un concetto che va oltre gli obiettivi di riduzione delle emissioni di tutte le attività gestite, coerentemente con il piano strategico Toyota Environmental Challenge 2050 (1), ma che esprime anche la volontà di assicurare la massima qualità dei prodotti e di contribuire al benessere della società portando un valore che duri nel tempo, che sia affidabile, che non generi sprechi e non necessiti di sostituzioni frequenti.

Per questo l’azienda investe da sempre sulla formazione delle proprie persone: dalla progettazione fino alla manutenzione dei veicoli.

Siamo estremamente orgogliosi di poter affiancare ELIS nella sua importante missione sociale. Continueremo a sostenere iniziative come questa perché crediamo che contribuire alla realizzazione di una società sostenibile si traduca anche nella condivisione della nostra ventennale esperienza sulla elettrificazione dei sistemi di propulsione, affinché diventi patrimonio comune – dichiara Mauro Caruccio, AD Toyota Motor Italia. Ci troviamo in una fase di profonda trasformazione della società, nella quale il settore della mobilità si sta muovendo rapidamente verso soluzioni sempre più elettrificate, connesse e condivise. In questo contesto nel quale assistiamo all’evoluzione delle professionalità esistenti e alla creazione di nuove figure, – conclude Caruccio - è necessario investire sulla qualità e sulle competenze delle persone, che nella nostra visione ricoprono un ruolo centrale.”

Già a partire dal lontano 1995 Toyota Motor Italia, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, ha avviato il T-Tep (Toyota - Technical Education Program)(2), un programma di supporto agli Istituti tecnici e professionali in Italia, che conta 19 scuole collocate in 16 Regioni italiane e che da oggi si ampia ulteriormente con ELIS.

Gli studenti delle scuole T-TEP e di ELIS seguono un percorso sviluppato insieme a Toyota ed in pieno accordo con i programmi Ministeriali, per formare e certificare i profili professionali oggi indispensabili per gestire al meglio il contatto con la clientela e i tecnici specializzati nella diagnostica e riparazione delle vetture elettrificate di Toyota, soluzioni sempre più diffuse con oltre 16 milioni di clienti nel mondo.

Gli studenti con questa certificazione hanno un accesso privilegiato alle posizioni di lavoro che si aprono presso le concessionarie Toyota e Lexus in Italia, attraverso la piattaforma digitale di ricerca e selezione del personale denominata ‘Your Future’, che attinge, oltre che dalle candidature spontanee, anche dal bacino di candidature privilegiato costituito dalle Scuole T-TEP e da ELIS, che fungono da vere e proprie fabbriche delle competenze. Uno strumento che facilita l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani qualificati creando un punto d’incontro tra domanda e offerta di lavoro.

Oltre all’officina, Toyota ha messo a disposizione dei ragazzi di ELIS anche una Yaris ibrida di 4a generazione.

(1) Nel 2015 Toyota ha lanciato L’ENVIRONMENTAL CHALLENGE 2050, un piano olistico che contempla la consistente riduzione dell’impatto ambientale derivante dalla produzione, dall’utilizzo e dalla dismissione delle automobili, puntando alla totale sostenibilità del ciclo di vita delle stesse. Il piano si basa su 6 sfide: ridurre entro il 2050 del 90% la media delle emissioni di CO2 dei propri veicoli rispetto ai livelli del 2010; azzerare le emissione di CO2 in ogni fase del processo; eliminare le emissioni di CO2 degli impianti di produzione nel ciclo di funzionamento; minimizzare ed ottimizzare l’uso delle risorse naturali; realizzare strutture di riferimento per il trattamento ed il riciclaggio di veicoli a fine ciclo di vita; contribuire ad una società in armonia con la natura.

(2) Per saperne di più puoi visitare la pagina dedicata, all’interno dei siti istituzionali Toyota e Lexus: https://www.toyota.it/mondo-toyota/opportunita-carriera/scuole-t-tep-toyota-technical-education-program