Roma,
12
Febbraio
2020
|
11:57
Europe/Rome

IL GRUPPO TOYOTA DICE GRAZIE ai 15 MILIONI di CLIENTI NEL MONDO, e ai 300.000 IN ITALIA, CHE HANNO SCELTO LA TECNOLOGIA ELETTRIFICATA DI TOYOTA E LEXUS

Sono oltre 15 MILIONI i Clienti, le Famiglie e le Aziende che negli ultimi 22 anni hanno scelto la tecnologia elettrificata di Toyota e Lexus in tutto il mondo.

Di questi, ben 300.000 hanno abbracciato la soluzione Full Hybrid Electric in Italia, scegliendo di diventare protagonisti di una mobilità a basse emissioni, più sostenibile e responsabile. Una Comunità capace di guardare sempre avanti che contribuisce, ogni giorno, al miglioramento della qualità dell’aria delle nostre città.

A CIASCUNO di LORO VA il PROFONDO RINGRAZIAMENTO DEL GRUPPO TOYOTA

Con più di 20 anni di esperienza e 15 milioni di veicoli elettrificati venduti nel mondo in più di 90 paesi, abbiamo il know-how ingegneristico, la competenza industriale e, soprattutto, un patrimonio unico rappresentato dalla voce di Milioni di Clienti che ci aiutano, con i loro suggerimenti, a realizzare soluzioni tecnologiche sempre più avanzate - dichiara Mauro Caruccio, Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia - E’ a loro che va oggi il nostro ringraziamento, perché senza la loro fiducia non si sarebbe potuta realizzare questa rivoluzione verso la progressiva elettrificazione dei sistemi di trazione, a vantaggio di ognuno di noi e delle generazioni future”.

La tecnologia Full Hybrid Electric del Gruppo Toyota è stata introdotta per la prima volta nel 1997 e ha fatto il suo arrivo in Italia nel 2000. La prima vettura ad esserne equipaggiata è stata la Prius, modello dall’evocativo nome latino diventato simbolo della tecnologia ibrida, sviluppata con l’ambizione di proporre anzitempo l’automobile per il 21esimo secolo. Al momento della sua introduzione, Prius rispettava già i limiti di emissione previsti dalla normativa Euro 4, con ben 5 anni di anticipo sui tempi!

Da allora sono oltre 40 i modelli sviluppati con la tecnologia Full Hybrid Electric, oggi giunta alla quarta generazione. Soluzione che abbina un motore termico ad elevato rendimento a due o più motori elettrici, in grado di lavorare in maniera indipendente o congiunta, per massimizzare le prestazioni e l’efficienza, riducendo al contempo consumi ed emissioni.

Grazie alla potenza dei motori elettrici, le vetture Toyota e Lexus Full Hybrid sono in grado di viaggiare a zero emissioni per un tempo complessivo e per distanze significative. Autorevoli studi condotti da prestigiosi Istituti di ricerca indipendenti, dimostrano come i possessori di automobili equipaggiate con il Full Hybrid di Toyota e Lexus riescano a percorrere tragitti urbani per oltre il 50% del tempo a zero emissioni. Ad esempio, lo studio condotto congiuntamente da ENEA e da CARe (Center for Automotive Research and Evolution) dell’Università Marconi di Roma sull’efficienza energetica dell’attuale Yaris Hybrid in condizioni di utilizzo reale, mostra come i Clienti riescano a percorrere un tragitto di 37 km in ambito urbano ed extraurbano a Roma, marciando a zero emissioni per il 67% del tempo e il 40% dello spazio (per ulteriori informazioni sugli studi relativi all’efficienza energetica dei sistemi Full Hybrid fare riferimento al sito https://www.toyota.it/hybrid/come-funziona-sistema-full-hybrid-electric-toyota).

Un comportamento confermato negli oltre 330.000 test drive eseguiti da potenziali acquirenti presso le Concessionarie Toyota, dal 2015 ad oggi (consultabili sul sito https://www.toyota.it/hybrid/test-drive-della-verita), e che tutti gli “Hybrid Ambassador” - i nostri clienti che guidano una Toyota o Lexus Full Hybrid - riscontrano quotidianamente alla guida della propria automobile.

Le qualità della tecnologia Full Hybrid si traducono in benefici tangibili per i clienti e per la collettività:

  • Consumi di carburante ed emissioni di CO2 ridotte, fino a circa il 30% in meno rispetto a motorizzazioni di tipo convenzionali (1)

  • Emissioni di inquinanti nocivi per la salute estremamente basse. Ad esempio, le emissioni di ossidi di azoto (NOx) prodotte dalle automobili Toyota e Lexus Full Hybrid sono inferiori di oltre il 90% rispetto ai limiti omologativi previsti dalla legge (2). I valori di emissioni di CO2 e NOx di tutte le nostre vetture sono consultabili sui nostri siti ufficiali (www.toyota.it www.lexus.it).

  • Maggior comfort grazie al cambio automatico di serie, piacere di guida e riduzione dell’inquinamento acustico nelle aree urbane

“Insieme a tutti i 300.000 clienti Italiani che guidano quotidianamente una Toyota o Lexus Full Hybrid, e alle Istituzioni che hanno voluto sostenere questa soluzione tecnologica, sentiamo di fornire un concreto e tangibile contributo per affrontare le urgenti sfide ambientali - riprende Mauro Caruccio - Il Full Hybrid Electric di Toyota e Lexus è oggi la soluzione più ACCESSIBILE, con prezzi allineati a quelli delle auto convenzionali. Inoltre, poiché non ha bisogno di essere ricaricata da una presa di corrente elettrica esterna, è più facilmente UTILIZZABILE da TUTTI. Una Comunità di persone che ogni anno in Italia percorre oltre 3 miliardi di chilometri (3) con una tecnologia capace di contenere le emissioni di CO2 e NOx secondo i valori di omologazione consultabili per ogni modello sul nostro sito ufficiale”.

Nel 2019 il gruppo Toyota ha venduto circa 96.000 automobili, con una quota di mercato pari al 5%, in crescita rispetto allo scorso anno. Determinante è stato il contributo della tecnologia Full Hybrid Electric, che ha raggiunto il 69% sul totale delle vendite del gruppo in Italia. Questo ha permesso ai marchi Toyota e Lexus di confermarsi leader nel segmento delle vetture elettrificate (4) con una quota del 52%.

Toyota e Lexus, insieme ai propri partner Concessionari, continuano, anche nel 2020, a sostenere la diffusione dei modelli Full Hybrid Electric grazie agli Hybrid Bonus. Un aiuto concreto al necessario rinnovo del parco circolante italiano, che riconosce un contributo fino a 6500€ per l’acquisto di una Toyota e fino a 8500€ per una Lexus, a fronte della rottamazione o permuta della propria automobile usata.

Inoltre, grazie alla comprovata affidabilità che contraddistingue i nostri prodotti, i modelli Full Hybrid Toyota e Lexus possono usufruire della GARANZIA Toyota Hybrid Service, rinnovabile FINO a 10 ANNI su tutte le componenti elettriche e meccaniche, effettuando una regolare manutenzione presso la rete di assistenza ufficiale. Affidabilità altresì confermata da una recente indagine condotta da diverse Associazioni di Consumatori, che ha visto Toyota e Lexus posizionarsi tra i primi posti, all’esito di uno studio che ha coinvolto in Italia 13.000 automobilisti.

“Con la tecnologia Full Hybrid Electric siamo stati i precursori del processo di elettrificazione, che oggi vede coinvolti tutti i costruttori di auto. Continueremo a far leva sulla nostra esperienza per proporre automobili sempre migliori, insieme a nuove e innovative soluzioni di mobilità, ancora più accessibili e sostenibili, così come avvenuto in questi ultimi 20 anni. La tecnologia Full Hybrid Electric sarà protagonista ancora per molti anni – conclude Mauro Caruccio – Infatti, forti di questo patrimonio tecnologico, siamo impegnati nello sviluppo di tutte le soluzioni elettrificate, incluse quelle a zero emissioni (BEV/elettrico e FCEV/idrogeno), e continueremo a fornire il nostro contributo concreto per una mobilità ad alta efficienza energetica e a basse emissioni. Una mobilità che sia, soprattutto, INCLUSIVA: per TUTTI!

(1) Ad esempio, dato dal confronto di una Yaris benzina 1.5L 111CV (emissioni di CO2 da 116 g/km – NEDC Correlato) vs Yaris Hybrid 1.5L 100 CV (emissioni di CO2 da 84 g/km - NEDC Correlato)

(2) Tabella Emissioni:

TOYOTA

 

Emissioni di CO2(NEDC Correlato) g/Km

Emissioni di NOx (WLTP)mg/Km

Differenza rispetto al limite di omologazione NOx per Benzina Euro6 (60 mg/Km)

Differenza rispetto al limite di omologazione NOx per Diesel Euro6 (80 mg/Km)

Yaris Hybrid

da 84 a 91

4,7

-92%

-94%

Corolla Hybrid

da 76 a 89

da 3 a 4,3

da -95% a -93%

da -96% a -95%

C-HR

da 86 a 97

da 3,6 a 4,9

da -94% a -92%

da -96% a -94%

RAV4

da 100 a 105

da 2,8 a 3

-95%

da -97% a -96%

Prius

da 75 a 85

da 3,1 a 7,9

da -95% a -87%

da -96% a -90%

Prius +

da 106 a 112

2,6

-96%

-97%

Prius plug-in

da 29 a 32

3,7

-94%

-95%

         

LEXUS

 

 

 

 

 

Emissioni di CO2(NEDC Correlato) g/Km

Emissioni di NOx (WLTP)mg/Km

Differenza rispetto al limite di omologazione NOx per Benzina Euro6 (60 mg/Km)

Differenza rispetto al limite di omologazione NOx per Diesel Euro6 (80 mg/Km)

UX

da 94 a 103

4,9

-92%

-94%

NX

da 128 a 137

da 5,7 a 5,8

Da -91% a -90%

-93%

ES

da 100 a 103

4,4

-93%

-95%

RX (no L)

134

7,4

-88%

-91%

(3) Elaborazione Toyota basata sul parco Circolante Full Hybrid Toyota e Lexus in Italia al 31/12/2019 e percorrenza media annua di un’auto nel mercato italiano anno 2018 (fonte GiPA.)

(4) Composto da: Electric (BEV), Hybrid Electric (HEV), Plug-in Hybrid Electric (PHEV). Fonte dati: Dataforce

 

Toyota è leader mondiale nel settore delle motorizzazioni elettrificate con oltre 14 milioni di vetture ibrido-elettriche vendute nel mondo dal 1997. Questo conferma un impegno concreto nel contribuire a realizzare una mobilità sostenibile, anche nel mercato premium con il Brand Lexus, grazie all’abbattimento dei climalteranti (CO2) e dei fattori inquinanti nocivi per la salute dell’uomo (NOx). Le emissioni di NOx sono infatti inferiori di oltre il 90% rispetto al limite previsto dalla vigente normativa, ad esempio su Yaris Hybrid le emissioni di ossidi di azoto sono solamente 6 mg/km e su Lexus UX 4,9 mg/km, rispetto al limite previsto dei 60 mg/km delle vetture benzina Euro6 e degli 80 mg/km dei diesel Euro6. La tecnologia Full Hybrid Electric è di semplice utilizzo, capace di gestire in modo autonomo la sinergia di funzionamento tra motore termico e motore elettrico, in modo esclusivo o combinato, nell’ottica del miglior compromesso possibile tra efficienza energetica, emissioni, e prestazioni di guida. Toyota crede inoltre nella realizzazione di una società totalmente sostenibile, nella quale ognuno possa superare i propri limiti avvalendosi di sistemi di mobilità che non siano legati soltanto alle automobili e che consentano di muoversi liberamente e senza ostacoli e barriere, fisiche e sociali. È questo l’obiettivo della campagna globale ‘Start Your Impossible’, attraverso la quale Toyota promuove il valore della inclusività [Mobility for All]. In quest’ottica è stato scelto in Italia il Toyota Team, formato da atleti italiani appartenenti alle varie discipline Olimpiche e Paralimpiche italiane.