12
Gennaio
2024
|
08:00
Europe/Rome

ANTEPRIMA MONDIALE DELLA NUOVA TOYOTA GR YARIS AL TOKYO AUTO SALON 2024

Riepilogo
  • La compatta di Toyota ad alte prestazioni, nata nel motorsport, ha beneficiato di importanti migliorie
  • Potenza massima del motore turbo a tre cilindri in linea da 1,6 litri portata a 280 CV/206 kW, con una coppia di 390 Nm
  • Nuovissimo cambio automatico diretto GAZOO Racing Direct Automatic Transmission  a otto marce con standard di velocità di cambiata da competizione, disponibile su richiesta
  • Cockpit del guidatore ridisegnato su misura con strumentazione digitale ispirata alle auto da corsa e una migliore posizione dei comandi chiave e lettura dati
  • Maggiore rigidità della carrozzeria e sospensioni rinforzate
  • Trazione integrale e nuove modalità di guida selezionabili
  • Proposta nell’unica versione "Circuit", che ha di serie un pacchetto di dispositivi di raffreddamento del propulsore

La nuova Toyota GR Yaris fa il suo debutto mondiale oggi al Tokyo Auto Salon 2024, presentando miglioramenti tecnici, di design e costruttivi che promettono di offrire un'esperienza di guida ancora migliore.

La GR Yaris ha riscosso un tale successo al momento del suo lancio, che Toyota avrebbe potuto considerare finito il suo lavoro. Un'auto che in un colpo solo ha conquistato la vetta del segmento delle hot-hatch, una vettura nata dai rally che ha lasciato gli avversari alle sue spalle.

Cambiate idea: questo era in realtà solo l'inizio della storia. Nei tre anni trascorsi da quando la prima auto è uscita dalla linea di produzione, sono stati profusi intensi sforzi per renderla ancora migliore: più potente, più reattiva, più coinvolgente e, credeteci, più gratificante da guidare.

Gli ingegneri di TOYOTA GAZOO Racing, i Master Driver e i professionisti delle corse e dei rally hanno lavorato insieme nello spirito del miglioramento continuo per arricchire il carattere alla base della GR Yaris come auto "driver-first", un'esperienza speciale che si gode dal momento in cui ci si mette al volante e si accende il motore.

La check-list delle modifiche è ampia, giustificando la definizione di "Nuova GR Yaris". Gli elementi chiave includono l'evoluzione del motore turbo a tre cilindri leader a livello mondiale per fornire ancora più potenza e coppia e l'introduzione di un nuovissimo cambio automatico GAZOO Racing Direct Automatic Transmission a otto rapporti, progettato per cambi di marcia con livelli di rapidità da competizione.

Il telaio “tailor-made” della GR Yaris è stato ulteriormente rinforzato e nell'abitacolo il layout del cruscotto e la posizione di guida sono stati ridisegnati per una sensazione di sportività ancora più autentica, sia nella guida su strada che nelle competizioni. Anche le sospensioni sono state messe a punto per maggiore maneggevolezza e prestazioni costanti sotto carichi elevati, con risposta delle molle rivista e un gruppo ammortizzatore anteriore rinforzato.

La nuova GR Yaris offre tutto ciò che ha reso l'originale un successo, e anche di più. Di conseguenza, promette di porsi ancora più avanti rispetto alla concorrenza.

La nuova gamma offrirà un'unica versione in specifica "Circuit", con un pacchetto di dispositivi di raffreddamento che include un radiatore aggiuntivo, uno spray intercooler e una presa d'aria modificata.

La nuova GR Yaris sarà in vendita nella prima parte del 2024.

GR YARIS: LA STORIA FINO AD ORA

La GR Yaris è la dimostrazione perfetta di come Toyota e la sua divisione TOYOTA GAZOO Racing siano impegnate nello sviluppo di auto sempre migliori attraverso il motorsport. Fin dall'inizio, era chiaro che questa non sarebbe stata solo un'altra hot hatch, bensì un'auto che in termini di ingegneria e design raccoglieva direttamente i frutti dell'esperienza vincente di TOYOTA GAZOO Racing nel Campionato del Mondo Rally.

Un nuovo motore, un nuovo sistema di trazione integrale elettronica e un telaio su misura facevano tutti parte del progetto. Quando l'auto di serie è arrivata nelle mani della stampa e dei clienti, la risposta ha superato di gran lunga le aspettative di Toyota. Dal lancio del modello nel 2020, sono state vendute più di 18.000 auto in Europa, con un indice di soddisfazione dei clienti del 99%. La maggior parte di quelle vendute sono state in versione Circuit, da qui la decisione di puntare su questo allestimento per il nuovo modello. Tra i clienti ci sono molti appassionati di auto ad alte prestazioni, che considerano la GR Yaris degna di un posto accanto a modelli di prestigio significativamente più potenti nelle loro collezioni. La GR Yaris è quindi al di là di ogni categorizzazione; è in una classe a sé stante e un instant classic delle auto sportive.

Il programma di sviluppo che ha portato alla realizzazione della nuova GR Yaris segue il concetto di "develop, race, break, fix". Questo descrive come, nella ricerca di miglioramenti, l'auto sia spinta al limite, letteralmente fino al punto di rottura dei suoi componenti. L'ingegnere capo Naohiko Saito ha dichiarato: "Ogni aspetto della nuova GR Yaris incorpora il know-how e l'esperienza forniti da situazioni reali del motorsport, dal nostro Master Driver e dai piloti di corse e rally".

PIÙ POTENZA, PIÙ COPPIA, PIÙ CONTROLLO

Al momento del lancio, il motore turbo della GR Yaris aveva la particolarità di essere l'unità di produzione a tre cilindri più potente al mondo. Ora offre ancora di più: la potenza è stata aumentata di 19 CV e il guidatore può contare su ulteriori 30 Nm di coppia, con valori massimi che passano da 261 CV e 360 Nm a 280 CV e 390 Nm.

Questo nuovo punto di riferimento in termini di prestazioni riafferma la supremazia della vettura nella sua categoria, aumentando il suo vantaggio sulla concorrenza e offrendo un'autentica sensazione di auto da corsa che riafferma come Toyota abbia realizzato la sua ambizione di costruire un'auto da rally per la strada.

Insieme all'aumento della potenza del motore, sono state adottate misure per garantire affidabilità a lungo termine. Ancora una volta, la pista e i rally sono stati il banco di prova, con il motore testato fino al punto di rottura nel Japan Rally Championship e nella Japanese Endurance Race. Nello specifico sono stati introdotti una distribuzione rinforzata, un nuovo materiale per le valvole di scarico e un aumento della pressione di iniezione del carburante D-4ST. Sono stati montati nuovi pistoni leggeri con fasce elastiche più resistenti all'usura ed è stato aggiunto un nuovo sensore di pressione di aspirazione.

Il nuovo modello sarà offerto nel solo allestimento "Circuit" che include un pacchetto di dispositivi di raffreddamento. Il pacchetto include un nuovo sottoradiatore per migliorare l'affidabilità nella guida in pista, modifiche alla presa d'aria e uno spray dell'intercooler.

CAMBIATE SUPER VELOCI CON IL NUOVO GAZOO RACING DIRECT AUTOMATIC TRANSMISSION

L'introduzione del nuovo cambio automatico GAZOO Racing Direct Automatic Transmission a otto rapporti è uno dei cambiamenti più significativi del progetto GR Yaris, offerto come optional insieme al consolidato cambio manuale a sei marce. Nel progettare la nuova unità, Toyota si è concentrata sul raggiungimento della massima velocità possibile in scalata; L'utilizzo di un cambio automatico consente inoltre al guidatore di concentrarsi maggiormente sullo sterzo e sull'uso dei pedali del freno e dell'acceleratore.

Mentre il cambio marcia tradizionale si basa sul rilevamento del comportamento del veicolo, come la forza g di decelerazione e la velocità, il software della nuova trasmissione è finemente tarato per rilevare anche come il guidatore sta utilizzando i freni e l'acceleratore. In questo modo, anticipa il cambio marcia quando è necessario, anche prima che si verifichino cambiamenti nel comportamento del veicolo, in modo che la selezione delle marce rifletta le intenzioni del conducente e sia simile a come operano i driver professionisti.

Nei test in pista, il nuovo sistema ha dimostrato il suo valore, contribuendo a garantire tempi sul giro più rapidi rispetto al cambio manuale. Le prestazioni di maneggevolezza sono supportate dalla dotazione di serie dei differenziali a slittamento limitato Torsen anteriore e posteriore.

Per affrontare problemi quali la vulnerabilità dei sistemi automatici ai danni causati dal calore e la necessità di bilanciare l'elevata velocità di cambiata con la guidabilità, gli ingegneri GR hanno effettuato ripetute revisioni dei materiali di costruzione e del software. Il programma di test prevedeva che i piloti del TGR World Rally Team si mettessero alla prova su diverse superfici, comprese le strade innevate della Finlandia. L'unità è stata utilizzata anche nel Japan Rally Championship, nel TOYOTA GAZOO Racing Rally Challenge e nella Super Taikyu Series.

L'aumento del numero di marce da sei a otto consente alla trasmissione di avere rapporti più ravvicinati. Beneficia inoltre di un nuovo sistema di controllo della coppia e di un solenoide lineare compatto e ad alta reattività. L'utilizzo di materiale altamente resistente al calore nella frizione del cambio e la messa a punto delle regolazioni del software di controllo hanno prodotto velocità di cambiata di livello mondiale. Il cambio in modalità automatica è già molto reattivo e la funzione di selezione predittiva delle marce si allinea perfettamente con le intenzioni del pilota. I requisiti di raffreddamento sono soddisfatti con l'installazione di serie di un radiatore del fluido del cambio automatico

È disponibile una nuova funzione di selezione della modalità di guida per personalizzare l'auto sia per la guida sportiva che per l'uso quotidiano, con le modalità Sport, Normal ed Eco che modificano diverse impostazioni per il servosterzo elettrico, il funzionamento dell'aria condizionata, la risposta dell'acceleratore e il display della strumentazione del conducente. Sui modelli dotati di cambio automatico GAZOO Racing Direct Automatic Transmission, vengono regolate anche le logiche di funzionamento del cambio. Il feeling della cambiata è orientato alla reattività in modalità Sport mentre è più equilibrato in modalità Normal ed Eco. In modalità Sport viene data la priorità alla reattività anche in modalità automatica (D), mentre l'utilizzo della modalità manuale (M) garantisce la cambiata più rapida. Il guidatore scoprirà che tenere il motore tra i 4.900 giri/min e i 7.200 giri/min lo mette al centro dell'azione.

Come per l'attuale GR Yaris, grazie al sistema di trazione integrale permanente a controllo elettronico GR-FOUR si ottengono aderenza e trazione ottimali. Sviluppato appositamente per l'auto, regola il bilanciamento della trazione anteriore e posteriore in tre modalità per adattarsi allo scenario di guida: Normal, Sport e Track.

LA MAGGIORE RIGIDITÀ DELLA CARROZZERIA OFFRE ANCORA PIU' REATTIVITA'

La leggera carrozzeria della GR Yaris è stata resa ancora più rigida con un aumento di circa il 13% delle saldature a punti e l'applicazione di circa il 24% in più di adesivo strutturale. Di conseguenza, la risposta all'imbardata della vettura, il feedback dello sterzo e la sensazione di aderenza sono stati migliorati, migliorando quello che era già un telaio rigido e altamente gratificante.

La piattaforma è stata progettata appositamente per la vettura, combinando la sezione anteriore della struttura GA-B della Yaris e una nuova parte posteriore realizzata con la piattaforma GA-C di Toyota.

I sistemi sospensivi, leggeri ma rigidi, sono stati confermati – all’anteriore MacPherson e doppi bracci oscillanti al posteriore – ma sono state apportate modifiche in risposta al feedback dei piloti GAZOO RACING. L'aggiunta di bulloni extra per fissare gli ammortizzatori anteriori alla carrozzeria mitiga i disallineamenti che possono verificarsi quando la boccola superiore si deforma durante la guida intensa. Anche le molle anteriori e posteriori sono state messe a punto per prestazioni ottimali e un migliore controllo della maneggevolezza.

NUOVO COCKPIT ISPIRATO ALLE COMPETIZIONI

All'interno della GR Yaris sono state apportate modifiche significative per conferire all'abitacolo del guidatore un aspetto sportivo, con un design fedele ai principi "driver first" che definiscono la vettura.

Il team GR ha preso spunto dai piloti di corse e rally come ispirazione per riposizionare i comandi e dare al pilota un accesso più rapido e chiaro. Anche i piloti di corse e rally hanno dato un contributo diretto ai cambiamenti.

I comandi che spesso devono essere utilizzati nella guida in pista, come quello dello spray dell'intercooler, il VSC-OFF e le luci di emergenza, sono stati spostati più vicino al guidatore in modo che possano essere raggiunti rapidamente e facilmente quando si utilizzano sistemi di ritenuta da corsa. Sul lato passeggero, il vano portaoggetti del cruscotto è stato ingrandito in modo da avere spazio per strumentazione aggiuntiva o per il monitor del passeggero.

Il campo visivo del guidatore è stato migliorato abbassando il bordo superiore del cruscotto di 50 mm, cambiando la posizione dello specchietto retrovisore e inclinando il pannello di controllo di 15 gradi verso il conducente.

La strumentazione include un nuovo digital cockpit da 12,3 pollici con due layout: normale e sport, quest'ultima con una visualizzazione delle informazioni incentrata sulle prestazioni sportive. Il design è privo di qualsiasi ornamento superfluo, in modo che la grafica sia chiara e le informazioni possano essere visualizzate e comprese immediatamente. Sul modello automatico, la visualizzazione include la temperatura dell'olio del cambio e un avviso visivo e sonoro per avvertire il conducente quando i giri del motore sono troppo alti per scalare le marce.

Sono state apportate modifiche precise per dare al guidatore la migliore posizione di guida. Il sedile è stato abbassato di 25 mm e il volante regolato di conseguenza. Il senso della cambiata è stato modificato per adattarsi alla guida da corsa, in modo che il guidatore spinga la leva in avanti per le marce inferiori e indietro per le marce superiori, un dettaglio promosso dal Master Driver e Chairman di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda (alias "Morizo").

DETTAGLI DI DESIGN ESTERNO

Come ci si potrebbe aspettare da una macchina così orientata al motorsport, le modifiche all'esterno della GR Yaris sono ben lungi dall'essere semplici modifiche estetiche. Ancora una volta, il feedback di piloti professionisti e Master Driver e l'esperienza acquisita nel motorsport sono stati parte integrante delle modifiche.

Il pacchetto di base rimane lo stesso: GR Yaris è un'auto a tre porte e un vero e proprio modello a sé stante ove solo i gruppi ottici posteriori, l'antenna e gli specchietti retrovisori esterni sono ripresi dalla versione standard. Ogni elemento è stato rivisto per ottenere deportanze, aerodinamica e aderenza ottimali.

Nella parte anteriore della vettura è presente una nuova rete in acciaio per la griglia inferiore, ottimizzata per il miglior equilibrio tra spessore, resistenza e riduzione del peso. La griglia laterale ha un'apertura più ampia e il paraurti inferiore ha una nuova costruzione divisa che rende più facile e meno costosa la riparazione o la sostituzione.

Nella parte posteriore, un'apertura nel bordo inferiore della guarnizione inferiore consente la fuoriuscita dell'aria da sotto il pianale, riducendo la resistenza aerodinamica, migliorando la manovrabilità e la stabilità della vettura e disperdendo il calore dall'impianto di scarico.

I fendinebbia e le luci di retromarcia sono stati riposizionati, spostandosi dal paraurti inferiore per essere integrati nei gruppi ottici posteriori, riducendo il rischio di danni. Allo stesso modo, la luce di stop montata in alto è stata spostata dallo spoiler posteriore al portellone posteriore in modo che tutte le luci posteriori siano allineate e facilmente visibili per i conducenti che seguono. Lo spostamento della luce stop facilita anche la sostituzione o la personalizzazione dello spoiler.

La nuova GR Yaris introduce una nuova opzione di colore esterno, Precious Metal, oltre alle consolidate tonalità distintive: Emotional Red, Precious Black e Super White/Platinum White Pearlescent, che rappresentano i colori della livrea TOYOTA GAZOO Racing.

Le nuove dotazioni* includono i sistemi Toyota Safety Sense di ultima generazione, il navigatore e la chiave digitale. Il modello automatico fornirà specifiche più elevate con ruote forgiate, monitor posteriori e laterali e sistema audio JBL premium.

*Le specifiche possono variare in base al mercato locale; I dettagli saranno confermati in prossimità del lancio del modello.

EDIZIONI SPECIALI ISPIRATE AI CAMPIONI DI RALLY

Toyota produrrà edizioni speciali della nuova GR Yaris, che prende il nome da due dei suoi piloti di punta del Campionato del Mondo Rally (WRC). La Sébastien Ogier Special Edition e la Kalle Rovanperä Special Edition si basano sui modelli concept mostrati al Salone di Tokyo 2023. Saranno svelati al Rallye Monte-Carlo, il round di apertura del FIA WRC di quest'anno, che si svolgerà dal 25 al 28 gennaio.

Specifiche tecniche della nuova GR Yaris*

Lunghezza (mm)3,995
Larghezza (mm)1,805
Altezza (mm)1,455
Interasse (mm)2,560
Carreggiata anteriore (mm)1,535
Carreggiata posteriore (mm)1,565
Posti4
Peso in ordine di marcia (kg)

1,280

1.300 (GAZOO Racing Direct Automatic Transmission)

Motore3 cilindri in linea con turbocompressore e intercooler
TipoG16E-GTS
Alesaggio x corsa (mm)Dimensioni 87.5 x 89.7
Cilindrata (cc)1,618
Potenza max. (DIN hp/kW @ rpm))280/206 @ 6,500
Coppia max. (Nm @ rpm)390 @ 3,250 – 4,600
TrasmissioneTrasmissione Manuale iMT a 6 velocità o GAZOO Racing Direct Automatic Transmission a 8 velocità
TrasmissioneSistema GR-FOUR AWD, frizione elettronica multidisco AWD con tre modalità selezionabili
Differenziali anteriori e posterioriTorsen LSD©
Sospensioni anterioriMacPherson
Sospensioni posterioriDoppio braccio oscillante
Freni anterioriDischi ventilati da 18" con pinze contrapposte a 4 pistoncini
Freni posterioriDischi ventilati da 16" con pinze contrapposte a 2 pistoncini
RuoteBBS 8.5J alluminio forgiato
Pneumatici225/40ZR18 Michelin Pilot Sport S
Capacità serbatoio carburante (l)50

*Le specifiche europee possono variare in attesa dell'omologazione finale