15
Settembre
2015
|
07:30
Europe/Rome

Toyota al salone di francoforte 2015

Hybrid, sempre più Hybrid, 'Absolute Hybrid'.

Dagli inventori dell'ibrido, eccezionali novità per il mercato italiano.

Nuova Prius e nuovo RAV4, ora anche Hybrid, una 'coppia di assi' per continuare ad affermare la strategia di Toyota in Italia.

“Hybrid uguale Toyota uguale SUV”, una nuova formula magica di Toyota per conquistare il mercato. Due icone dell'auto che dopo 20 anni di successi in tutto il mondo continuano a migliorarsi per definire ancora gli standard di riferimento, in un mercato come quello italiano dove sia la quota Hybrid che SUV continua a crescere.

>> Presentazione della quarta generazione di Prius, l' “Icona Hybrid” nel mondo, portabandiera di un movimento di oltre 8 milioni di automobili.

Smart innovation, tecnologia, sicurezza avanzata, unite alla nuova Toyota New Global Architecture - TNGA, si svelano nella nuova Prius, il pioniere dell'ibrido che si rigenera e definisce nuovi standard per lo sviluppo dei prossimi modelli Hybrid.

>> Debutto europeo del Nuovo RAV4, l'auto che ha creato il segmento degli Sport Utility Vehicle, il SUV 4x4 più venduto in Italia dal lancio nel '94, oggi anche Hybrid.

In Italia, in pre vendita dal 15 settembre.

>> In esposizione anche l'ultima evoluzione del concept C-HR, SUV compatto e Mirai, il “futuro”, la prima berlina fuel cell alimentata a idrogeno, simbolo dell'inizio di una nuova era con cui Toyota si propone di rivoluzionare il mondo dell'auto ancora una volta.

La tecnologia nel mondo Hybrid raggiunge un nuovo traguardo. Il suo pioniere rinasce, si rinnova completamente. La Smart Innovation Toyota si svela nella quarta generazione di Prius, protagonista indiscussa dello Stand Toyota (Hall 8) al Salone di Francoforte dal 15 al 27 settembre 2015. Era il lontano 1997 quando il primo modello Prius fu lanciato in Giappone (in Europa nel 2000), aprendo la strada a un nuovo modo di concepire il mondo dell'auto, all'insegna della sostenibilità, tutela dell'ambiente e migliore qualità di vita. Da quel momento in poi, gli studi e le ricerche Toyota non si sono mai arrestati, per far sì che la sua mission legata alla realizzazione della Smart Innovation, di un modo sempre migliore di concepire la guida e la vita, diventasse realtà. L'ibrido per Toyota rappresenta un punto di forza fondamentale, che le assicura una posizione di leadership nel mercato automotive. Tale traguardo è testimoniato anche dai dati che si sono attestati sugli otto milioni di auto vendute, con un milione venduto negli ultimi dieci mesi.

In Italia sono ormai oltre 75.000 le Toyota Hybrid vendute dal 1999, con una mix sul totale delle vendite Toyota del 30% per una share complessiva sul mercato Italia dell' 1,5%.

Un primo obiettivo per adesso è stato raggiunto, ma la quarta generazione di Prius definisce nuovi riferimenti per lo sviluppo di prossimi modelli Hybrid.

Sono tanti i plus della vettura messi a punto nella quarta generazione. La nuova Prius è, infatti, equipaggiata con il sistema Full Hybrid attualmente più evoluto, che coniuga alla perfezione la straordinaria efficienza nei consumi e il grande piacere di guida. I cambiamenti riguardano anche la sicurezza, con il Toyota Safety Sense migliorato, grazie alla presenza del nuovo Cruise Control Adattivo a controllo radar e la funzione di riconoscimento pedoni all'interno del sistema Pre-Collisione. Ma una delle novità più importanti, riguarda l'introduzione di Toyota New Global Architecture – TNGA, una nuova architettura di progettazione e produzione che abbassa il baricentro della vettura, assicurando un miglioramento nelle performance, una posizione di guida più comoda e sicura e una visibilità migliorata. Le piattaforme e il design introdotti da TNGA, determinano una massimizzazione delle performance senza precedenti, dal punto di vista della sicurezza attiva e passiva, per soddisfare le caratteristiche dei crash test di tutto il mondo. TNGA è la base per sviluppare tutte le vetture e le motorizzazioni future Toyota. In questo modo, tale architettura aiuterà il brand nel compimento della sua mission: realizzare vetture sempre migliori e, al tempo stesso, riuscirà a generare un impatto positivo sui sistemi di sviluppo e produzione, che diventeranno più piccoli e più flessibili e quindi maggiormente adattabili a tutti i modelli. Si avranno, inoltre, maggiori benefici anche dal punto di vista ambientale, grazie all'introduzione e utilizzo di macchinari che risulteranno più compatti e garantiranno un risparmio energetico più ampio. Le previsioni Toyota sull'uso di TNGA dichiarano che tale approccio consentirà di ridurre del 20% la forza lavoro necessaria allo sviluppo delle vetture, aumentando di conseguenza le ore lavoro e le attività volte a produrre delle auto migliori.

Nuovo RAV4, ora anche Hybrid.

Per la prima volta la tecnologia ibrida di Toyota nel segmento C-SUV .

Nel 1994 Toyota lancia il primo Recreational Active Vehicle a quattro ruote motrici (RAV4). Nasce così il mercato dei SUV compatti e si apre una nuova era nel mondo dei SUV. In quell'anno, il brand giapponese riuscì a vendere 53.000 vetture RAV4. L'anno dopo i volumi di vendita raddoppiarono e triplicarono nel 1996. Dal quel momento in poi “l'universo RAV4” è sempre cresciuto in modo esponenziale, raggiungendo nel 2013 un numero di vendite dieci volte superiore a quello iniziale del 1994. Disponibile in 170 paesi nel mondo, le quattro generazioni RAV4 hanno venduto oltre 6 milioni di unità, di cui 1,5 milioni in Europa.

In Italia, RAV4, da sempre IL SUV, è il SUV 4x4 più venduto.

Il nuovo RAV4 Hybrid rappresenta, adesso, tutta la tradizione e l'esperienza Toyota nel mondo dei SUV compatti, unita all'alta tecnologia Full Hybrid di cui Toyota è pioniere.

Il Nuovo RAV4 sarà ordinabile dal 15 Settembre.

Il concept C-HR. Nuovo SUV compatto.

Un nuovo “diamante” Hybrid risplende al Salone di Francoforte 2015.

Sono proprio le linee che ricordano quelle di un diamante a restare scolpite negli occhi e nella mente di chi guarda, di chi viene catturato dal concept del nuovo C-HR Hybrid a cinque porte, dal design unico nel suo genere. Con proporzioni compatte che lo collocano tra il segmento B-SUV e quello C-SUV, il concept Toyota C-HR Hybrid, rappresenta l'unione tra agilità e flessibilità interne, fondamentali per clienti con uno stile di vita dinamico e innovativo. C-HR sarà il primo modello dopo Prius a cui sarà applicato il nuovo approccio di progettazione Toyota New Global Architecture (TNGA) che evidenzia tutti i suoi elementi positivi, attraverso una maggiore rigidità strutturale, una resistenza più alta in caso di incidente, diversi affinamenti apportati al sottoscocca e l'abbassamento del baricentro. Il mondo Hybrid nel concept del nuovo C-HR fa da padrone, adottando un sistema più compatto e con componenti più leggeri. La struttura è infatti dotata di affinamenti nella batteria, nel motore elettrico e nell'unità termica, garantendo così una riduzione consistente in termini di consumi ed emissioni. Questo innovativo sistema Full Hybrid, sviluppato secondo la piattaforma TNGA, consente un'esperienza di guida silenziosa e facilmente intuitiva. Da ammirare presso lo stand Toyota, il concept Toyota C-HR, anticipa alcune innovazioni del modello definitivo che sarà presentato al prossimo Salone di Ginevra. La commercializzazione di Toyota C-HR è prevista per fine 2016.

Gamma AYGO rinnovata – Nuova special edition x-clusiv.

Il concetto di puro divertimento è alla base di tutti gli elementi distintivi del design, dello stile e delle scelte ingegneristiche di questo nuovo modello Made in Toyota. In Italia, la gamma si basa su due tipologie di allestimento: x-cool e x-play e su tre special edition: x-cite, x-clusiv ed x-wave, aggiornate di continuo per mostrare alla clientela tutte le caratteristiche dei modelli. La nuova AYGO presenta adesso al Salone di Francoforte, la variante x-clusiv, totalmente rinnovata. Con il tetto in tela nero apribile in modo elettronico, la x-clusiv è caratterizzata dal colore metallizzato Anthracite Grey con la “X” frontale e dall'inserto del paraurti posteriore in Satin Silver. La sicurezza approda nella nuova AYGO grazie al sistema Toyota Safety Sense (x-safety) dotato di: Pre-collision System (PCS) che riduce o arresta la velocità della vettura diminuendo così il rischio di collisione e il Sistema di Avviso di Superamento di Corsia (LDA). Lanciata nel 2014, la seconda generazione di AYGO, si è subito affermata tra tutti i clienti del segmento A con quasi 15.000 vetture vendute in Italia.

Anteprima della versione Bi-Tone di Yaris.

La crescita costante di Yaris in questi anni in Italia (da 28.000 unità nel 2011 alle 31.500 previste per il 2015) è stata sostenuta soprattutto dall'introduzione del modello Hybrid a partire dal 2012. Nello stesso periodo, infatti, la share di Yaris nel segmento B è passata dal 5,6% al 7,8 %. L'Hybrid rappresenta oggi il 38% delle vendite Yaris. In tema di sicurezza, anche su tutta la gamma Yaris sono disponibili i dispositivi più evoluti. Il Toyota Safety Sense, è stato introdotto a giugno 2015 permettendo a Yaris di raggiungere il massimo, nella sua categoria, in termini di sicurezza attiva e passiva. Pensata per un cliente alla ricerca di uno stile raffinato, la nuova Yaris Bi-Tone, unisce ora gli esterni rifiniti in nero metallizzato a una serie di variazioni cromatiche interne, per aggiungere un tocco di stile a tutta la gamma.

In esposizione anche il “futuro” dell'auto, la regina dell'idrogeno:

Mirai, la prima berlina fuel cell alimentata a idrogeno, per rivoluzionare ancora il mondo dell'auto.

Mirai (futuro in giapponese) rappresenta una vera e propria rivoluzione, un nuovo modo di concepire l'auto e il mondo in chiave di mobilità sostenibile e rispetto dell'ambiente. La nuova berlina sfrutta, infatti, il Toyota Fuel Cell System (TFCS), un sistema che utilizza le celle a combustibile e la tecnologia ibrida. Il TFCS è più efficiente rispetto ai tradizionali motori a combustione interna e non produce CO2 né agenti inquinanti, ma solo vapore acqueo.

I clienti potranno apprezzare gli stessi livelli di comodità offerti dalle vetture tradizionali, con una straordinaria autonomia di guida e tempi di rifornimento di circa tre minuti. Per quanto riguarda l'ambiente, le vetture con celle a combustibile generano l'elettricità, in modo autonomo, partendo dall'idrogeno e dall'ossigeno presenti nell'aria. Per questo motivo, potranno essere di grande aiuto per la realizzazione di una società fondata su questa nuova risorsa, contribuendo alla diversificazione delle fonti energetiche. Mirai è in vendita in Giappone già da dicembre 2014, dove si è rivelata un successo. Da novembre sarà disponibile anche in Europa in Germania, Gran Bretagna, Danimarca, paesi già dotati di una rete di infrastrutture adeguata.

Le sorprese Toyota non finiscono mai: a Francoforte anche la Toyota Hybrid TS040, campione del mondo al FIA World Endurance Championship 2014.

La filosofia Full Hybrid e la Smart Innovation sono approdate anche nel Racing e hanno rivoluzionato questo mondo sportivo con la Toyota Hybrid TS040. La più grande espressione della tecnologia Full Hybrid, applicata al mondo del Racing, sarà esposta per appassionati e addetti ai lavori, al Salone di Francoforte 2015.

La TS040 HYBRID, esprime una potenza massima di 1.000CV ed è diventata la più alta espressione della tecnologia Full Hybrid declinata al mondo Racing, grazie alla spinta di 480CV esercitata dai motori elettrici sulle quattro ruote motrici, e ai 520CV del motore benzina da 3.7 litri.