Roma,
02
Febbraio
2017
|
15:10
Europe/Rome

NUOVI PILOTI E BEN TRE VETTURE PER L’IMPEGNO DEL TOYOTA GAZOO RACING NEL CAMPIONATO WEC 2017

 

Il team TOYOTA GAZOO Racing comunica che per la stagione 2017 del WEC (World Endurance Championchip) potrà contare su un maggior numero di piloti alla luce dell’utilizzo di una terza vettura durante alcune gare del campionato.

A dimostrazione del proprio impegno nelle competizioni endurance, Toyota gareggerà con tre TS050 HYBRID nelle gare di Spa-Francorchamps e Le Mans.

José María López si aggiunge quindi al team per il 2017, affiancando Mike Conway and Kamui Kobayashi. José Maria, 33 anni, ha corso GP2 prima di spostarsi nel World Touring Car Championship, dove ha vinto gli ultimi tre titoli.

Sébastien Buemi ed Anthony Davidson correranno ancora assieme con Kazuki Nakajima sulla seconda vettura.

Stéphane Sarrazin, in forze al TOYOTA WEC team dall’inizio dell’esperienza in campionato, nel 2012, manterrà il suo ruolo fondamentale di sviluppatore nonché di primo pilota a bordo della terza vettura. Gli altri due piloti che lo affiancheranno verranno comunicati nelle prossime settimane.

I numeri di gara assegnati alle vetture per la stagione 2017 saranno annunciati dall’Automobile Club de l’Ouest (ACO), assieme ai partecipanti per Le Mans e per l’intero campionato, alle 16:00 di oggi.

Il TOYOTA GAZOO Racing presenterà il team ed una versione aggiornata della TS050 HYBRID, il 31 March a Monza, subito prima della due giorni di test ufficiali che si terrà sul circuito ed ala quale parteciperanno tutti I team coinvolti nel campionato.

Contatti
photo:Patrizia  Brunetti
Patrizia Brunetti
Communication & External Affairs Senior Manager
+39 06 60230367
photo:Riccardo  Taglioni
Riccardo Taglioni
PR Manager
+39 06 60230390
photo:Gabriele  Paolillo
Gabriele Paolillo
Product Communication
+39 06 60230293
photo:Federico  Muzzioli
Federico Muzzioli
Press Fleet & Operations
+39 06 60230350
photo:Milena  Cirulli
Milena Cirulli
Events & Organization
+39 06 60230422
Condividi questa release
Condividi su: Twitter
Condividi su: Facebook
Condividi su: LinkedIn
News più recenti